domenica 24 novembre 2013

Calamari ripeni
















In questi ultimi giorni mi sono dedicata a sperimentare un po' di ricette in vista del Natale, purtroppo non sempre gli esperimenti hanno avuto successo e spesso ho dovuto provare e riprovare la stessa ricetta più volte fino a raggiungere il risultato ottimale. Nei prossimi giorni posterò un po' di queste ricette, oggi inserisco una ricetta classica collaudata negli anni, i calamari ripieni. Il ripieno spesso lo vario a seconda degli ingredienti che ho in casa e devo dire che è un piatto che riesce sempre bene. Questa volta per cambiare un po gusto ho utilizzato la farcia che uso per le acciughe ripiene.

Ingredienti: 5 calamari di dimensioni medio/piccole , 100 gr di  tonno,100 gr di mortadella,  pan carrè, latte  1 uovo, maggiorana, aglio prezzemolo


Procedimento:
Passare al mixer mortadella pan carrè baganto nel latte e tonno, aggiungere uno spicchietto d'aglio, abbondante maggiorana e l'uovo. Aggiustare di sale e pepe. Mettere un po' di ripieno all'interno di ciascun calamaro( precedentemente pulito) facendo attenzione a non riempirli troppo altrimenti in cottura si apriranno e il ripieno uscirà fuori, io li riempio à metà per sicurezza e fermo l'apertura con uno stecchino. Verso un po' di olio in una pedella e lo faccio scaldare leggermente, poso i calamari e li lascio scaldare bene da entrambi i lati, vedrete che si accorceranno e cambieranno colore quando sono bene rosolati, verso un bicchiere di vino bianco e lo faccio evaporare a questo punto con un stecchino buco leggermente i calamari e verso acqua calda a filo e copro la padella con il coperchio. Lascio cuocere a fuoco moderato, girandoli delicatamente di tanto in tanto fino a che l'acqua non si sarà assorbita. Verifico la cottura bucandone uno con la forchetta per accertarmi che sia morbido, solitamente ci vogliono dai 30 ai 40 minuti a seconda delle dimensioni. Io li servo con i piselli cotti a parte, perchè non mi piacciono molto i piselli cotti insieme ai calamari ma questo è un mio gusto personale.  Come varianti per il ripieno si possono usare anche gamberetti, tonno le gambette dei calamari olive e ciò che più vi piace.

9 commenti:

  1. Penso che proverò questa delizia di pesce, ma senza i pargoli, che fanno mille storie per totani/seppie/calamari ...e soprattutto per i piselli!! U_U
    Ma questa golosità me la voglio proprio gustare in pace! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a mio figlio i piselli non piacciono molto, li devo sempre nascondere dentro le polpette o cose simili, per fortuna però il pesce gli piace un po' in tutti i modi e va matto per il polpo....
      a presto
      buona giornata

      Elimina
  2. io di solito il ripieno lo faccio con i gamberetti ma proverò questa tua ricetta con il tonno mi stuzzica tanto! :9i
    SE HAI TEMPO passa a trovarmi, da poco posto ricette di cucina, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi e se ti va possiamo seguirci
    TACCO 12 IN CUCINA questa è la mia pagina FACEBOOK
    A presto jeasmine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao,
      fammi sapere se ti sono piaciuti, anche io uso spesso i gamberetti nel ripieno.
      Mi sono unita con piacere ai tuoi lettori ci sono tante ricette interessanti sul tuo blog le proverò senz'altro!

      Elimina
    2. anche io faccio parte dei tuoi lettori ed ho apprezzato tanto la tua visita! a presto restiamo in contatto!
      TACCO 12 IN CUCINA questa è la mia pagina FACEBOOK
      A presto jeasmine

      Elimina
  3. Sembra molto buono e comunque bel post.. Ti ho trovato sul link party
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Grazie Fede,
    faccio subito un passo a vedere il tuo blog!
    a presto
    Elena

    RispondiElimina
  5. Buonissimi i calamari ripieni! E preparati davvero bene, Elena!
    Bacioni a tutti
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie troppo gentile!!!
      bacioni anche a voi
      Elena

      Elimina