mercoledì 23 ottobre 2013

Code di gambero al pistacchio

Ricettina molto semplice ma sicuro effetto. Come avevo già accenato in acuni post precedenti, quest'estate mi è stato regalato un vasetto di pesto di pistacchi sicialiano, inizialmente non sapevo proprio come utilizzarlo ma facendo qualche esperimento ho scoperto che è un vero jolly in cucina e si abbina bene con molti ingredienti tra cui i gamberi. Per questo piatto ho usato delle code di gambero argentine surgelate che ho fatto scongelare prima dell'utilizzo.

Ingredienti: Code di gambero, pesto di pistacchi  pan grattato sale q.b.

Procedimento: Togliere il guscio dalle code di gambero e il filetto interno, sciacquarle e asciugarle con carta assorbente, passare le code nel pesto di pistacchi e successivamente nel pane grattato. Disporre le code su una pirofola foderata di carta forno Infornare a 190° per una decina di minuti finchè non saranno dorate. Avendo il pesto di pistacchi  al suo interno l'olio non ho aggiunto ulteriore olio sulla superficie dei gamberi per evitare che risultassero troppo unti.   Disporre su un piatto salare e servire. 


12 commenti:

  1. Che golosità!! Ci piacciono già solo lì nel tuo piatto!

    RispondiElimina
  2. Che buoni devono essere, peccato che io ancora sto allattando e non posso mangiare i crostacei....
    li proverò sicuramente più avanti..
    colgo l'occassione per unirmi ai tuoi lettori e invitarti al mio evento:
    http://cucinareinsiemeate2.blogspot.it/2013/10/nuovo-evento-vi-presento-la-mia-cucina.html
    Se ti va passa ti aspetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao,
      benvenuta! vado subito a vedere il tuo blog e il tuo evento.
      Grazie mille per l'invito!!
      a presto
      Elena

      Elimina
  3. Meravigliosa ricetta!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  4. Potrei farci indigestione, mamma che bontà!!

    RispondiElimina
  5. Che idea sfiziosa per un aperitivo! Brava!

    RispondiElimina
  6. Particolarissimi!!!
    Un bacio a tutti!
    MG

    RispondiElimina